8.6 C
Rome
venerdì, Maggio 7, 2021

TAG

pubblicità online

Raccolta pubblicitaria digitale in netta ripresa, a marzo +27,8% (dati Fcp)

I valori attestano il pieno recupero dei fatturati pubblicitari del comparto digital rispetto alle perdite registrate nel marzo 2020.

Pubblicità mirata online: per Facebook il valore medio di ciascun utente è 16 dollari

Grazie alla pubblicità mirata nei primi 3 mesi di quest'anno Facebook ha incassato più di 48 dollari ad utente, cioè circa 16 dollari al mese.

Aggiornamento iOS, cambia la privacy e aziende tedesche ricorrono all’Antitrust

Gli sviluppatori sostengono che con questa modifica alla privacy potrebbero vedere le loro entrate pubblicitarie diminuire del 60%.

Internet senza cookie di terze parti, uno studio del PoliMi analizza lo “scenario cookieless”

L'eliminazione dei third party cookie interesserà le aziende investitrici e gli editori, questi ultimi in particolare ne risentiranno soprattutto per la possibile diminuzione delle loro revenue pubblicitarie.

Google, +2% sul costo della pubblicità nei Paesi con digital tax

Una decisione del genere pesa enormemente sul mondo dell’adv online già pesantemente colpito dalla crisi causata dalla pandemia.

Vendita adv senza cookies, Editori Ue contro Google: “sconvolgerà il modello di business della stampa digitale”

“Un cambiamento così radicale non deve essere deciso da un gigante tecnologico privato”, avvertono le associazioni degli editori Ue.

FCP Assointernet, ancora in ripresa gli investimenti pubblicitari digitali a gennaio

"Permane e si rafforza la consapevolezza del ruolo fondamentale che svolge il comparto digitale nell’ambito della comunicazione delle aziende".

Gli editori Ue e Microsoft insieme per far pagare i contenuti alle big tech

Per gli editori, il meccanismo di arbitrato europeo dovrebbe "considerare il modello stabilito dalla legge australiana, che consente a un collegio arbitrale di stabilire un prezzo equo".

Accordo Google-Murdoch per remunerazione contenuti online

“Stabilendo il principio che il giornalismo di qualità va premiato l'accordo avrà un impatto positivo sul giornalismo di tutto il mondo”.

Australia e OTT: “molto vicini ad accordi commerciali” per la remunerazione dei contenuti online

Sembrerebbe quindi che ci si stia sempre più avvicinando ad un accordo tra le parti in causa e qualora dovesse nascere un reale compromesso, sarebbe il primo al mondo in questa direzione.

Latest news

Coni, Malagò “Presenterò il mio programma al consiglio elettivo”

ROMA (ITALPRESS) - "I candidati avranno uno spazio dedicato ai programmi nel giorno delle elezioni. Io racconterò per bene i miei desideri e quello...

Vaccini, Fedriga “Lavoriamo alla seconda dose in vacanza”

ROMA (ITALPRESS) - "Stiamo vedendo se è possibile organizzare anche la possibilità di fare la seconda dose in vacanza. Ci stiamo lavorando, vediamo se...

I Coldplay lanciano il nuovo singolo “Higher Power” dallo spazio

ROMA (ITALPRESS) - Il nuovo singolo dei Coldplay, Higher Power, esce il 7 maggio. Il brano, prodotto da Max Martin, è disponibile in streaming...

Nasce l’Albo delle “librerie di qualità”

L'Albo sarà pubblicato in una pagina dedicata del sito internet istituzionale del Ministero della Cultura e sarà rinnovato annualmente.

L’Eba promuove le banche europee “Restano solide”

ROMA (ITALPRESS) - "Nessun baratro ma un plateau: se le banche gestiranno rapidamente e bene l'aumento dei crediti deteriorati, se i governi interverranno con...