16.6 C
Rome
sabato, Aprile 17, 2021

Coronavirus, Boccia “Protezione e difesa della vita prima di tutto”

ROMA (ITALPRESS) – “La verità è sempre stata detta agli italiani. E’ evidente che ogni intervento che facciamo prima di quello scenario, tende ad evitare che quello scenario si avveri. E’ uno scenario possibile se stiamo fermi, ma noi non siamo mai stai fermi e abbiamo sempre fatto misure restrittive, prudenti, che avevano un unico obiettivo che ribadisco; la protezione e la difesa della vita che vengono prima di tutto il resto. Prima del divertimento, prima dello svago e in alcuni momenti drammatici prima del business, vengono prima di tutto. Questo è l’approccio che c’è stato anche in questa fase, assolutamente nuova”. Così il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, ospite a Radio Anch’io su Radio1 Rai, in merito alla possibilità di un nuovo lockdown. “L’Italia è a pieno regime e noi dobbiamo difendere lavoro e scuola e dobbiamo farlo con tutte le forze che abbiamo e per farlo serve costruire una trincea prima degli ospedali. E’ evidente che noi stiamo facendo tutto questo perchè vogliamo che lavoro e scuola vengano protetti e tra lavoro, scuola e divertimento e una partita di calcetto, c’è qualche irresponsabile che pensa sia meglio la partita di calcetto”, ha aggiunto. Poi, ospite a Start su Sky Tg24, il ministro ha osservato come “le regioni hanno il potere di fare misure più restrittive sui propri territori. Se c’è un focolaio improvviso in un’area, possono intervenire in tempo reale e con l’aiuto dello Stato. Se c’è necessità di agire ancora più puntualmente lo facciamo. In questo momento credo sia fuori luogo ipotizzare lockdown o chiusure tra regioni”. Infine ha ribadito che “la didattica a distanza è sempre utilizzabile, viene utilizzata anche per rafforzare l’attività opzionale pomeridiana, però in questo momento non è sul tavolo”.
(ITALPRESS).

More articles

Latest article

Coronavirus, Letta “Su riaperture decisione unanime”

ROMA (ITALPRESS) - "Quelle di oggi sono state decisioni prese unanimemente. Sono decisioni importanti che danno fiducia al Paese". Lo dice il segretario del...

Dal 26/4 riaprono cinema, teatri, musei, ok Cts a proposte Franceschini

ROMA (ITALPRESS) - Dal 26 aprile riaprono teatri, cinema e sale da concerto all'aperto e al chiuso. Il Ministero della cultura rende noto che...

Recovery, Tajani “Giusto mantenere il tetto del 40% per il Sud”

ROMA (ITALPRESS) - "Abbiamo detto al presidente Draghi di essere favorevoli al mantenimento del tetto del 40% del Pnrr dedicato al Sud". Così il...

Coronavirus, la Campania passa in zona arancione da lunedì

ROMA (ITALPRESS) - Il ministro della Salute Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia, firmerà in giornata nuove...

Covid, Brusaferro “Rt sotto 1, calano ricoveri e contagi over 80”

ROMA (ITALPRESS) - "Nel resto d'Europa la curva è in salita, in Italia la curva è in lenta decrescita, quasi tutte le regioni hanno...