11.6 C
Rome
giovedì, Dicembre 1, 2022

TAG

quotidiani cartacei

Dati Ads: a settembre diminuita la diffusione dei maggiori quotidiani

Alcune testate resistono e crescono nel formato digitale, mentre i dati confermano il declino della carta.

FCP Osservatorio Stampa: settembre in rosso per pubblicità sulla stampa

L'Osservatorio Stampa FCP registra un calo del -3,7% rispetto all'anno precedente per gli investimenti sulla pubblicità a mezzo stampa.

Pubblicità, mercato in leggera flessione nelle previsioni UNA

Stabile la pubblicità nel 2022, che chiude al -0,3% con la stampa in calo e il digitale in crescita. Il 2023 "è all'insegna dell'incertezza".

Stampa, FCP: cala ancora la pubblicità, peggio i periodici

Ancora male la pubblicità sul mezzo stampa. Gli investimenti pubblicitari, secondo i dati dell’Osservatorio Stampa FCP, calano del -0,8%.

Osservatorio AGCOM: nel 2021, vendita quotidiani in flessione del 30,9%

I nuovi dati dell’Osservatorio sulle Comunicazioni AGCOM confermano l'andamento negativo per il settore dell'editoria quotidiana.

Edicole, altra chiusura nello scalo ferroviario fiorentino

Questa volta a chiudere è l’edicola di piazza Stazione, a Firenze. Era l’ultima rimasta presso lo scalo ferroviario di Santa Maria Novella.

Nuovi dati Ads: a ottobre continua il calo delle vendite in edicola

Non ci sono segnali di ripresa per il comparto: continua il trend negativo, soprattutto per quanto riguarda la vendita in edicola.

Niente più quotidiani cartacei a Lampedusa, lo stop dal 16 settembre

“Vi informiamo che dal 16 settembre gli editori non spediranno più i quotidiani". Una mail arrivata dalla società di distribuzione.

Sicilia: sostegno all’editoria causa Covid, dalla Regione assegnati contributi per 10 milioni

Pubblicata la graduatoria per la concessione dei contributi a fondo perduto in favore delle imprese editoriali con sede in Sicilia.

Eurispes: la pandemia ha avvicinato gli italiani all’informazione, bene quella online

Se si guarda, invece, all’utilità dell’informazione fornita, i mezzi di comunicazione di massa sono al primo posto (25%).

Latest news