22.1 C
Rome
venerdì, Maggio 20, 2022

TAG

informazione di qualità

Moles: Informazione seria e corretta è un diritto fondamentale dei cittadini

Per il sottosegretario all’editoria, Giuseppe Moles: “Il giornalista svolge una attività di mediazione insostituibile” contro le fake news.

Moles: discorso di altissimo profilo di Mattarella. Bene riferimento a editoria

Il sottosegretario con delega all’editoria apprezza il discorso di insediamento pronunciato ieri dal neo Presidente Mattarella.

Il NYT compra The Athletic: “puntiamo a più di 10 milioni di abbonamenti”

“Strategicamente, crediamo che questa acquisizione accelererà la nostra capacità di scalare e approfondire le relazioni con gli abbonati".

Sciopero generale, la Fieg critica il mancato esonero della carta stampata

La Federazione dei grandi quotidiani contesta il coinvolgimento dei giornalisti della stampa nello sciopero generale indetto per oggi.

Ansa.it, limite alle news gratuite

ANSA chiede il supporto dei propri lettori per continuare a offrire un’informazione di qualità, affidabile e certificata.

YT: no a video fake, “risultati ottimizzati per la qualità, non per il sensazionalismo”

Dal febbraio del 2020 abbiamo rimosso più di un milione di video legati a informazioni pericolose sul virus.

Apple e editori: novità sull’app News per abbonamenti e pubblicità

Apple rinnova anche la partnership con l’Osservatorio Permanente Giovani Editori di Firenze, per la lotta alla disinfomrazione.

Papatheu (FI): sostenere la pluralità di informazione, ma difendere i cittadini dalle fake news

A margine del convegno USPI, la senatrice, PapatheU ha rilasciato una breve intervista all’Agenzia giornalistica nazionale Nove Colonne.

Toti (Governatore Liguria): “Oggi più che mai è fondamentale una informazione forte e libera”

Il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti: “ Il lavoro giornalistico deve ricevere l’attenzione che merita”.

Moles: “La marea di fake news che circola sui social influisce sul funzionamento della democrazia”

Le fake news che girano sui social devono essere una preoccupazione, dato che influiscono pesantemente sul funzionamento della democrazia.

Latest news