23.8 C
Rome
domenica, Maggio 28, 2023

Piacenza vince la Coppa Italia di pallavolo davanti a Mattarella

ROMA (ITALPRESS) – Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella consegna la Coppa Italia di pallavolo maschile nelle mani di capitan Brizard: Piacenza è campione. E’ il Capo dello Stato, grande appassionato di volley, che la scorsa estate aveva ricevuto al Quirinale la Nazionale azzurra campione del mondo, a certificare il successo di una Gas Sales Bluenergy stratosferica, capace di superare Trento per 3-0 (25-22, 25-17 e 25-23) sotto gli occhi anche del ministro per lo Sport e i giovani, Andrea Abodi, e del presidente del Coni Giovanni Malagò. Nel primo set della finale, disputata al Palazzo dello Sport di Roma, partono bene gli emiliani, che sulla scia della straordinaria impresa firmata ieri ai danni della favorita Perugia entrano meglio sul parquet e allungano subito sul 13-9. Gli uomini di Lorenzetti tornano a contatto ma i loro avversari sfruttano la vena realizzativa di Lucarelli e un paio di errori di troppo di Michieletto per rimettersi a distanza di sicurezza. Un doppio favorevole turno al servizio con Simon e Brizard consegna il primo parziale ai biancorossi per 25-22. Il secondo set parte nel segno di Brizard, che infila due ace di fila lanciando la squadra di Botti sul 3-0. Un vantaggio iniziale che la banda di Lorenzetti non riuscirà più a colmare, nonostante una prestazione monumentale in attacco del veterano Kaziyski. Sul versante opposto “brilla” il cubano Leal, votato poi come Mvp della gara. Un Romanò positivo nel finale e un muro efficace fanno il resto, con il secondo set che va ancora ai piacentini per 25-17. La musica non cambia dopo il cambio di campo, con Leal ancora in palla e i trentini poco reattivi in difesa e in ricezione. Sul 17-13, quando la sfida sembra indirizzata, gli emiliani si siedono in parte arrivando ad avere un solo punto di vantaggio ma i continui errori in battuta di Michieletto e compagni fanno tirare un sospiro di sollievo alla banda di Botti. A chiudere la contesa ci pensa ancora una volta Leal, il quale mette a terra il punto del 25-23 che vale il trofeo. Un trionfo che vuol dire tantissimo per la Gas Sales Bluenergy, che dopo aver investito molto sul mercato in estate alza la coppa nonostante un campionato fino a questo momento altalenante.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

More articles

Latest article