23.8 C
Rome
domenica, Maggio 28, 2023

Milan-Inter 0-2, decidono Dzeko e Mkhitaryan

MILANO (ITALPRESS) – Basta meno di un tempo all’Inter per avere la meglio su un Milan che, privo di Leao, approccia nel peggiore dei modi l’incontro e viene sconfitto meritatamente per 2-0 nella semifinale d’andata di Champions League. Sono Dzeko e Mkhitaryan a decidere la sfida già nei primi minuti, con i loro rivali del tutto sorpresi dall’avvio fulminante della banda di Inzaghi. Alla prima occasione, i nerazzurri passano subito in vantaggio. Calhanoglu batte un corner dalla sinistra, Dzeko ruba il tempo a Calabria e con un gran sinistro al volo insacca sotto l’incrocio per l’1-0 dei suoi. L’avvio da incubo dei rossoneri è certificato dal raddoppio avversario, che arriva già all’11’. Dimarco fugge sulla sinistra e mette una palla rasoterra a rimorchio sulla quale si inserisce Mkhitaryan che si inserisce alla grande sfruttando l’immobilismo della difesa e batte facilmente Maignan con il destro. Pochi istanti dopo, Calhanoglu centra il palo dalla lunga distanza sfiorando il 3-0. Per gli uomini di Pioli piove sul bagnato quando Bennacer è costretto a uscire dal campo per infortunio al 18′. Alla mezz’ora, l’arbitro assegna un rigore per presunto fallo di Kjaer su Martinez. Il Var però interviene e il direttore di gara annulla così la propria decisione. Termina sul 2-0 un primo tempo dominato dagli ‘ospitì. Gli ormai ex campioni d’Italia creano il primo pericolo della loro partita al 4′ della ripresa, quando Diaz si libera bene e va al tiro con il mancino da fuori area, ma la sfera esce di poco alla destra del palo. Tre minuti più tardi, Tonali esce in bello stile da metà campo e verticalizza per Messias che tenta un sinistro a giro dalla destra ma calcia male da buona posizione. Sul fronte opposto, Maignan salva i suoi dal terzo gol all’8′ quando neutralizza una conclusione ravvicinata di Dzeko ben servito da Bastoni. Al 18’ è il Diavolo a sfiorare il 2-1 con Tonali che centra in pieno il palo a Onana battuto con un destro leggermente deviato da Bastoni. Il Milan sembra dare segni di risveglio, ma nella mezz’ora restante non riuscirà ad impensierire ulteriormente Onana, con l’Inter che si difende con ordine fino al fischio finale riuscendo così a portare a casa una vittoria molto preziosa in ottica finale. Martedì prossimo, le due squadre torneranno ad affrontarsi a San Siro per la sfida di ritorno.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS)

More articles

Latest article