8.1 C
Rome
martedì, Novembre 29, 2022

TAG

stampa

Nielsen, settembre nero per la pubblicità in Italia

Le stime sulla pubblicità in Italia per il periodo gennaio-settembre chiudono a -1,5%, ma ci si aspetta una ripresa per la fine dell'anno.

ADS: crescita nelle vendite di agosto, ma prosegue il calo rispetto al 2021

Vendite in crescita rispetto a luglio 2022, ma si registra un calo generale rispetto all'anno precedente, soprattutto in edicola.

Nielsen, a luglio investimenti pubblicitari al -10,7%

Male anche tutto il comparto Stampa. I quotidiani sono in calo del -15,8% mentre i periodici calano del -26%.

Ads, stampa: luglio in positivo, ma calo rispetto al 2021

Il dato peggiore continua ad essere quello che riguarda la vendita in edicola. La diffusione è in crescita solo rispetto a giugno 2022.

AGCOM: dal 10 settembre divieto di diffusione dei sondaggi politico-elettorali

Per la stampa - quotidiana, settimanale e periodica – si tiene conto della data di effettiva distribuzione al pubblico.

Nuovi dati ADS, diffusione e vendita: prosegue il calo generalizzato

Non ci sono segnali di ripresa per la stampa: a giugno continua il trend negativo, facendo registrare pesanti perdite in edicola.

Il sostegno pubblico – parte I

Dall’Unità al fascismo - I governi, in questa fase, gestivano sia i fondi sia gli altri strumenti idonei ad “addomesticare” gli editori.

Sardegna, fondi all’editoria per materie prime e servizi informatici

Sostegno dell’editoria libraria locale, della stampa periodica dell’informazione e per il miglioramento dei servizi di distribuzione.

Prosegue il calo della stampa, dati Ads di maggio

Ancora male le vendite in edicola. Qualche ripresa nella diffusione della stampa se confrontata con quella del mese precedente.

La stampa, la Cina e le carte da gioco

Quando si pensa all’origine della stampa, viene naturale fare riferimento all’invenzione dei caratteri mobili e del torchio di Gutenberg.

Latest news