12.1 C
Rome
martedì, Gennaio 31, 2023

TAG

piattaforme online

Google, Dipartimento USA: abuso di posizione dominante nell’ADV online

Google “utilizza mezzi anticoncorrenziali, escludenti e illegali per eliminare o ridurre pesantemente qualsiasi minaccia al suo dominio".

Barachini: equo compenso “importante passo in avanti”, anche per realtà locali

"Seguiremo insieme ad AGCOM l’evoluzione degli accordi che diventeranno strategici per il futuro dell’informazione e dell’editoria italiana".

Violazione del GDPR: Ue multa Facebook e Instagram

Nuove sanzioni in arrivo per Meta per aver violato il regolamento Ue sulla protezione dei dati personali, il GDPR.

Sanzione a Meta, gli utenti potranno decidere se essere tracciati

Il Garante della privacy irlandese ha deciso che Meta non potrà più costringere gli utenti ad accettare il trattamento dei dati.

Censis: l’88% degli italiani è connesso ad internet e l’82,4% utilizza i social

Gli italiani preferiscono l'informazione digitale a quella mainstream e i media cartacei continuano la loro caduta libera.

Equo compenso copyright, AgCom annuncia che l’11 gennaio varerà il regolamento

“Il Consiglio ha deciso di iniziare la discussione sul tema nell’ultima seduta del 2022 con l’obiettivo di concluderla in quella dell’11 gennaio 2023".

Twitter nel mirino Ue dopo l’entrata in vigore del DSA

“La piattaforma rischia di incorrere in multe fino al 6% del suo fatturato se viene riconosciuta come recidivo".

DSA, entra in vigore il pacchetto di norme Ue per limitare le big tech

La Commissione Ue avrà, da ora, anche il potere di controllare direttamente le grandi piattaforme online con oltre 45 milioni di utenti.

Osservatorio Comunicazioni AGCOM, ancora in negativo l’editoria quotidiana cartacea

Il nuovo Osservatorio sulle Comunicazioni AGCOM registra un calo del 9,2% rispetto al 2021 nella vendita dei quotidiani cartacei.

DMA, entra in vigore la legge europea sul mercato digitale

Nel DMA nuove regole per le grandi piattaforme, per tutelare gli utenti e garantire la concorrenza. Al centro le Big Tech statunitensi.

Latest news