26.4 C
Rome
venerdì, Marzo 24, 2023

TAG

Diffamazione a mezzo stampa

Il reato di diffamazione è in crescita in tutto il mondo, i dati Unesco

Aumentano cause e querele per diffamazione, il report denuncia le procedure punitive e il pericolo per la libertà di stampa.

No al carcere obbligatorio per i giornalisti, la sentenza della Corte Costituzionale

"La prospettiva del carcere resterà esclusa per il giornalista, e per chiunque altro manifesti attraverso la stampa la propria opinione”.

Presentato al Cnog il Massimario 2021

Il Massimario "ha dovuto adeguarsi, guardando avanti, alla realtà di una professione che corre, che non ha più il tempo di riflettere".

Diffamazione, la sentenza della Corte: carcere solo nei casi di eccezionale gravità

La Corte invita nuovamente il legislatore ad attuare un intervento che bilanci la libertà di pensiero e la tutela della reputazione.

Carcere ai giornalisti, Verna interviene all’udienza pubblica della Corte Costituzionale

Carlo Verna, presidente del Cnog, ha definito le attuali norme “una tagliola per la libertà di stampa”.

Carcere per diffamazione, Verna: tema da trattare in maniera organica

Quindi lo stesso OdG attende l’udienza del 22 giugno prossimo, a cui parteciperà in video conferenza il presidente del Cnog Carlo Verna.

Diffamazione e carcere, prossima settimana la pronuncia della Corte Costituzionale

Occorre una legge che bilanci una volta per tutte i diritti della libertà giornalistica e la tutela della reputazione di chi viene leso.

Diffamazione, Corte di Cassazione: se si opta per il carcere è obbligatorio indicare le ragioni della scelta detentiva

“La scelta di applicare la pena detentiva deve essere, quanto meno, esteriorizzata nelle sue direttrici portanti che ne consentano di apprezzare la ragionevolezza”.

Il sindaco querela, il Pm chiede 2 anni, ma il giudice manda assolto il giornalista

Dopo 7 anni si chiude il processo per diffamazione a mezzo stampa intentato dall’ ex sindaco di Verona, Flavio Tosi, contro il giornalista Paolo...

La Cassazione si pronuncia sulla diffamazione, sentenza storica

La Cassazione chiarisce la necessità di una distinzione tra la responsabilità del giornalista autore dell’intervista da quella del suo direttore.

Latest news