9.4 C
Rome
martedì, Dicembre 6, 2022

TAG

democrazia

Elezioni, AGCOM: aggiornare legge par condicio, “regolare anche Internet”

Il presidente AGCOM, Giacomo Lasorella, è intervenuto sul tema: spetta “al nuovo Parlamento che eleggiamo giusto oggi".

Mattarella: i giornali locali “rendono più saldo il sistema informativo” italiano

"Un sistema informativo che non si preclude alcuna voce sa informare con capacità critica i lettori su fatti e realtà".

Le proposte Ue per rispondere a disinformazione e ingerenze straniere

"Abbiamo bisogno di una strategia chiara da parte della Commissione europea e di norme europee effettivamente vincolanti".

SINAGI e SNAG, edicole: “evitare trasformazione in nuova tipologia commerciale”

Rispettare, quindi, prima di tutto l’attività principale delle edicole: “quella di diffondere l’informazione a mezzo carta stampata".

No al carcere obbligatorio per i giornalisti, la sentenza della Corte Costituzionale

"La prospettiva del carcere resterà esclusa per il giornalista, e per chiunque altro manifesti attraverso la stampa la propria opinione”.

Conferenza USPI al Senato, Moles: “presa di coscienza da parte di tutti. Oltre, in questo modo, non si può andare”

Prima o poi ci dobbiamo sedere tutti intorno a un tavolo e avviare un ragionamento. Non è più possibile rimandare.

Conferenza USPI al Senato, “Stampa, etica e democrazia” | Presente il sottosegretario Moles

“Stampa, etica e democrazia”, martedì 8 giugno 2021, ore 14:30 presso la Sala Caduti di Nassirya e online sulla webtv del Senato.

Ue a USA, norme democratiche comuni per il digitale: “Evitare abuso dei dati”

Durante l’incontro, i leader hanno sottolineato la volontà di “rafforzare la sovranità digitale dell'Ue in modo autodeterminato e aperto”.

Moles: “L’obiettivo è sostenere il comparto nella sua interezza”

"Il settore editoria è cruciale per il Paese”.

Germania, Steinmeier: “rivoluzione digitale è opportunità e pericolo”. Intanto FB annuncia che pagherà gli editori tedeschi per i contenuti

Questa doppia faccia del web e dei social, però, deve essere sfruttata al massimo delle sue potenzialità e per questo serve lungimiranza, ma soprattutto intelligenza nella sperimentazione.

Latest news