29.8 C
Rome
giovedì, Giugno 30, 2022

TAG

codice di condotta vincolante

Australia, remunerazione contenuti: gli OTT paghino anche i piccoli editori

I piccoli e medi editori hanno smesso di pubblicare le loro notizie per protestare contro il mancato pagamento per i loro contenuti.

In Australia editori responsabili dei commenti diffamatori, Cnn chiude pagina FB

I media traggono profitto dall'engagement sui social e quindi sono responsabili dei contenuti postati dai lettori nei commenti.

Murdoch-Facebook, raggiunta intesa: pagherà le notizie di News Corp Australia

Con la nuova intesa pluriennale, il social di Zuckerberg dovrà pagare le testate australiane principali e le regionali.

Trattive in corso tra Google e gli editori italiani, in arrivo Google News Showcase

Il progetto, quindi, coinvolgerebbe editori grandi, medi e piccoli e la sua riuscita dipenderebbe proprio da questo, ovvero raggiungere un certo numero di aderenti.

Australia-Facebook, dopo il blocco dei profili dei media si raggiunge un’intesa per le news

Facebook ha ottenuto una serie di rettifiche al disegno di legge, così da risolvere le sue più grandi preoccupazioni.

Pagare le news, Facebook non ci sta e blocca le pagine dei media australiani

Il colosso dei social non ha neanche aspettato l’approvazione della legge prima di compiere un’azione così decisa perché, secondo Facebook, la legge “fraintende la relazione tra la nostra piattaforma e gli editori”.

Google pagherà le notizie, vicino un accordo anche in Italia

Ciò potrà avvenire a seguito del recepimento nella propria legislazione nazionale della Direttiva Ue sul Copyright.

Accordo Google-Murdoch per remunerazione contenuti online

“Stabilendo il principio che il giornalismo di qualità va premiato l'accordo avrà un impatto positivo sul giornalismo di tutto il mondo”.

Australia e OTT: “molto vicini ad accordi commerciali” per la remunerazione dei contenuti online

Sembrerebbe quindi che ci si stia sempre più avvicinando ad un accordo tra le parti in causa e qualora dovesse nascere un reale compromesso, sarebbe il primo al mondo in questa direzione.

Il Canada segue l’Australia: presto una legge per far pagare i contenuti a Google e Facebook

Presto varerà una legge per garantire che i giganti del web paghino per i contenuti delle notizie.

Latest news