28 C
Rome
giovedì, Giugno 17, 2021

TAG

adv

Raccolta pubblicitaria digitale in netta ripresa, a marzo +27,8% (dati Fcp)

I valori attestano il pieno recupero dei fatturati pubblicitari del comparto digital rispetto alle perdite registrate nel marzo 2020.

Aggiornamento iOS, cambia la privacy e aziende tedesche ricorrono all’Antitrust

Gli sviluppatori sostengono che con questa modifica alla privacy potrebbero vedere le loro entrate pubblicitarie diminuire del 60%.

Investimenti pubblicitari +4% nel 2021, UPA: “ripresa della fiducia da parte degli investitori”

"Sicuramente c'è un calo dell'editoria cartacea ma una crescita di quella digitale. L’informazione diventa sempre più importante soprattutto nel mondo digitale".

Internet senza cookie di terze parti, uno studio del PoliMi analizza lo “scenario cookieless”

L'eliminazione dei third party cookie interesserà le aziende investitrici e gli editori, questi ultimi in particolare ne risentiranno soprattutto per la possibile diminuzione delle loro revenue pubblicitarie.

Vendita adv senza cookies, Editori Ue contro Google: “sconvolgerà il modello di business della stampa digitale”

“Un cambiamento così radicale non deve essere deciso da un gigante tecnologico privato”, avvertono le associazioni degli editori Ue.

Google, allo studio un nuovo sistema per adv online senza cookies

“È chiaro che questo approccio, pensato per tutelare i diritti degli utenti, può portare a creare centralizzazione delle informazioni in capo a unico soggetto a discapito di realtà più piccole”.

Gli editori Ue e Microsoft insieme per far pagare i contenuti alle big tech

Per gli editori, il meccanismo di arbitrato europeo dovrebbe "considerare il modello stabilito dalla legge australiana, che consente a un collegio arbitrale di stabilire un prezzo equo".

Google pagherà le notizie, vicino un accordo anche in Italia

Ciò potrà avvenire a seguito del recepimento nella propria legislazione nazionale della Direttiva Ue sul Copyright.

Accordo Google-Murdoch per remunerazione contenuti online

“Stabilendo il principio che il giornalismo di qualità va premiato l'accordo avrà un impatto positivo sul giornalismo di tutto il mondo”.

Australia e OTT: “molto vicini ad accordi commerciali” per la remunerazione dei contenuti online

Sembrerebbe quindi che ci si stia sempre più avvicinando ad un accordo tra le parti in causa e qualora dovesse nascere un reale compromesso, sarebbe il primo al mondo in questa direzione.

Latest news

Covid, 1.325 nuovi casi ma guariti oltre quota 4 milioni

ROMA (ITALPRESS) - In calo i nuovi casi Covid in Italia. Nelle ultime 24 ore, secondo i dati del bollettino del ministero della Salute,...

Sileri “La variante indiana non elude il vaccino, switch è sicuro”

ROMA (ITALPRESS) - Lo switch, per intenderci il cambio di vaccino tra la prima e la seconda dose, non provocherà problemi nè sul lato...

Sheva torna in corsa, Ucraina-Macedonia 2-1

BUCAREST (ROMANIA) (ITALPRESS) - Macedonia pronta a salutare, Ucraina che torna in piena corsa. Shevchenko e i suoi ragazzi vincono 2-1 nella seconda giornata...

Scenario cookieless, tre strade da percorrere per affrontare il cambiamento nell’adv online

Gli editori, investitori pubblicitari e agenzie stanno già studiando piani alternativi per continuare a generare introiti con l’adv online.

Covid, Draghi firma decreto su green pass

ROMA (ITALPRESS) - Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha firmato il decreto che definisce le modalità di rilascio delle certificazioni verdi digitali Covid-19...