11.1 C
Rome
giovedì, Settembre 29, 2022

TAG

social network

Civiltà online, cyberbullismo e sicurezza in rete: la ricerca Microsoft

Il 23% degli intervistati sostiene che l'impatto della pandemia per il Covid-19 ha peggiorato il livello di civiltà online.

Cyber risk: 2 minori su 10 sono ”editori di se stessi” e 1 minore su 3 dà il cellulare agli sconosciuti (Indagine Moige)

Il Movimento Italiano Genitori ha realizzato un’indagine sui pericoli del web nella cittadinanza digitale dei ragazzi su un campione di 1.144 minori In occasione del Safer...

Le contromisure dei social non bastano, boom di disinformazione a fine 2020

I post con link a siti di 'bufale' hanno avuto 1,2 miliardi di interazioni nel quarto trimestre, circa il 25% del totale.

Fruizione del web: aumenta il tempo speso e la social search

Il search, infatti, avviene principalmente per la ricerca di informazioni, siano esse informative o riguardanti faccende private.

Lotta alla disinformazione, Twitter chiede aiuto agli utenti: nasce Birdwatch

Lo scopo è quello di “aggiungere nuove etichette e un contesto ai Tweet”.

Facebook lancia il servizio News in GB, per la prima volta fuori dagli USA

Si allarga, quindi, il mercato delle news sui social, che negli ultimi anni sono diventati il maggior strumento di diffusione informativa (e disinformativa).

Twitter chiude 70.000 profili in USA, – 73% di contenuti legati alla teoria di frodi elettorali

Il numero di tweet da questi account è quasi raddoppiato il giorno dell'assedio prima di diminuire drasticamente quando Twitter ha bandito Trump due giorni dopo.

L’Ue prende posizione, Von der Leyen: “Siamo per l’innovazione” ma no allo “potere incontrollato dei colossi del web”

"La libertà di espressione va regolata dalla legge, non dai manager della Silicon Valley”.

Censura social di Trump, Ue: “Una sorta di 11 settembre nello spazio informativo”

"Non è rassicurante che le società private decidano de facto cosa ci è consentito vedere come utenti".

La Polonia sta varando una legge per limitare il potere dei social media

“Rimuovere contenuti legali sarebbe una diretta violazione della legge e dovrà essere rispettate dalle piattaforme che operano in Polonia”.

Latest news