9.1 C
Rome
lunedì, Dicembre 5, 2022

TAG

Recovery Plan

Il Fondo Monetario Internazionale promuove e loda l’Italia per il Recovery Plan e il PNRR

“Congratulazioni all'Italia per questo livello di forte crescita”, sono le parole della direttrice operativa dell'Fmi, Kristalina Georgieva.

PNRR, il Ministero della Cultura è pronto a vincere la sfida del Recovery

Per la prima volta tutti i 44 uffici periferici sono diretti da un Soprintendente in via esclusiva. Il comunicato del ministro Franceschini.

Moles: partenza tavolo INPGI e rilancio del settore

“È il momento di ragionare sul futuro della filiera dell’editoria. Non si può andare avanti con interventi spot”.

Recovery, Riccardi (La Dante): nel Piano nessun riferimento alla lingua italiana

La politica estera “non può non tenere conto del legame tra lingua e identità”. In arrivo la piattaforma “Dante Global” per l’insegnamento della lingua e della cultura italiana a distanza.

Editoria di settore dimenticata nei sostegni per il comparto, Anes chiede al Governo interventi urgenti

Per ora non è stata ancora avviata nessuna iniziativa specifica a supporto dell’Editoria di Settore.

Rapporto Istat, un terzo delle famiglie senza pc e internet

Il rapporto descrive come "notevolmente migliorata" la situazione della transizione digitale dell'Italia nell'ultimo decennio.

Guindani su Recovery: garantire “equo accesso ai servizi innovativi digitali” per abbattere digital divide

Ancora "il 17% dei civici è privo di qualsivoglia tecnologia a banda larga".

Proposta Corecom Toscana: inserire a scuola l’insegnamento dell’educazione digitale

"[...] pensiamo che sia irrimandabile l'istituzione della materia dell'educazione digitale nelle scuole dell'obbligo".

Recovery, il Parlamento Ue ha approvato il dispositivo per la ripresa e la resilienza da 672,5 mld

Il Regolamento sugli obiettivi, il finanziamento e le regole di accesso al dispositivo europeo è stato approvato con una ampia maggioranza: 582 voti favorevoli,...

Transizione al digitale, Guindani: “servono almeno 10 miliardi” nel PNRR italiano

"La quota di PNRR per le infrastrutture è di solo 1,1 miliardi, lo 0,5% del Piano, una somma che non può fare la differenza in alcun modo”.

Latest news