21.5 C
Rome
venerdì, Agosto 19, 2022

TAG

PNRR

Moles: “una serie di misure saranno presenti nel decreto in approvazione del Governo”

“Il sistema editoriale italiano è in crisi, non da oggi. Sto lavorando per sostenere e per garantire l’intera editoria, anche quella locale”.

Percezione e sostenibilità digitale, come la pensano gli italiani?

Il 90% degli intervistati afferma che le big tech abbiano oggi troppo potere e influenzino molto i comportamenti delle persone.

Onu, con la pandemia chiara l’importanza della trasformazione digitale

Occorre contribuire a sensibilizzare l'opinione pubblica sulle opportunità economiche e sociali per l'uso di Internet.

Accesso alla rete diritto fondamentale, con il PNRR si cambia marcia

"L'obiettivo dell'Italia è colmare il divario di competenze con almeno il 70% di popolazione digitalmente abile entro il 2026”.

Moles, prossimi passi per il rilancio del settore editoriale

Moles ha nuovamente chiarito la linea che il governo intende perseguire per sostenere il comparto dell’informazione e dell’editoria.

Draghi, banda larga entro 2026 e da maggio mappatura

Il governo nel PNRR ha stanziato, per quanto riguarda la banda larga, "6,31 miliardi per le reti ultraveloci, la banda larga e il 5G”.

PNRR, le Comunicazioni di Draghi alla Camera. Moles: “Molto soddisfatto per incentivi a editoria”

Comunicazioni di Draghi alla Camera sul Piano nazionale di ripresa e resilienza. . Moles: “Molto soddisfatto per incentivi a editoria”

Colmare il digital divide, Giorgetti: “previsti circa 3,3 miliardi”

È fondamentale “dotare in poco tempo tutto il Paese di connessioni a banda ultra larga stabili" per colmare il digital divide.

Moles e le priorità dell’editoria, ad aprile nuove misure per sostenere il settore

Quindi, l’obiettivo dichiarato dal nuovo sottosegretario, sarebbe quello di apportare nuovi interventi a favore dell'editoria contro il Covid, a partire dai provvedimenti in programma per il prossimo aprile.

Moles: “Il mutamento del sistema editoriale è un processo irreversibile, ma necessita di una serie di regole”

"Significa che tutte le forze politiche sono consapevoli di quanto sia importante questo settore. Conferma che un esecutivo di unità nazionale non può prescindere dallo stanziare risorse a sostegno dell’intero comparto dell’editoria e della comunicazione".

Latest news