27.7 C
Rome
martedì, Agosto 16, 2022

TAG

pandemia

Connessioni in Ue, si accelera soprattutto grazie a Italia e Francia

La copertura in Italia raggiunge il 41%, che corrisponde a 11 milioni di abitazioni connesse, avvicinandosi sempre di più alla media Ue.

Comscore: a marzo ancora alta l’audience, calo del tempo speso

Crescita di audience per i siti di news, intrattenimento e sport. Cala il tempo speso per le news, ma cresce per gli altri.

Mattarella e il restyling del Sole 24 Ore: “Sfida editoriale coraggiosa, in un momento di gravissima pandemia”

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato una lettera di auguri al direttore Fabio Tamburini per il rinnovamento grafico e contenutistico del quotidiano.

Istat, dopo la tv gli italiani scelgono i giornali per informarsi sul Covid

Quasi un italiano su quattro preferisce l’informazione verificata e affidabile dei giornali italiani.

Comscore: nel 2020 aumenta l’audience online e il tempo speso

Se carenze infrastrutturali e fenomeni di marginalità socio-economica impediscono l’accesso alla rete ad una fascia di popolazione ancora troppo ampia, coloro che invece navigano lo fanno in maniera più intensa.

Pubblicità: il 2020 potrebbe essere l’anno del sorpasso del web sulla tv

Il web totalizza nei primi undici mesi dell’anno una raccolta pubblicitaria di 2,89 miliardi di euro, mentre la Tv nello stesso periodo si ferma a 2,88 miliardi.

‘Fact checkers’ proposti al Nobel per la Pace: “Hanno bisogno del nostro sostegno”

Ecco perché la parlamentare ha proposto alla Fondazione Nobel, l’International Fact-Checking Network (Ifcn), una rete composta da decine di media e organizzazioni attive in tutto il mondo.

Ads, trend vendita e diffusione (carta + digitale) a novembre

Il 2020 ha quindi contribuito a peggiorare una situazione che in ogni caso non era tra le più rosee.

Adv digitale: dati Fcp, quinto mese consecutivo di crescita

Tale trend positivo potrebbe essere ulteriormente confermato anche nel prossimo mese di dicembre.

Rsf: nel 2020 crescono arresti e incarcerazioni arbitrarie di giornalisti a causa della crisi sanitaria

Attualmente, il numero di giornalisti detenuti in tutto il mondo è di 387, bilancio quasi stabile rispetto all’anno scorso nonostante l’aumento degli arresti arbitrari.

Latest news