25.8 C
Rome
venerdì, Settembre 17, 2021

TAG

comparto editoriale

Franceschini: sostegno pubblico più organico e nuova legge per l’editoria

Il settore editoriale necessità di una riforma strutturale e a sentire il Ministro Franceschini, l’editoria libraria non è da meno.

Riforma editoria: Camera approva ordine del giorno per rilanciare l’intera filiera

"Valutare di aprire finalmente un tavolo per riscrivere la legge dell’editoria che risale al 1981, coinvolgendo tutte le parti sociali".

Conferenza USPI al Senato, Moles: “presa di coscienza da parte di tutti. Oltre, in questo modo, non si può andare”

Prima o poi ci dobbiamo sedere tutti intorno a un tavolo e avviare un ragionamento. Non è più possibile rimandare.

Moles: “una serie di misure saranno presenti nel decreto in approvazione del Governo”

“Il sistema editoriale italiano è in crisi, non da oggi. Sto lavorando per sostenere e per garantire l’intera editoria, anche quella locale”.

Moles e le priorità dell’editoria, ad aprile nuove misure per sostenere il settore

Quindi, l’obiettivo dichiarato dal nuovo sottosegretario, sarebbe quello di apportare nuovi interventi a favore dell'editoria contro il Covid, a partire dai provvedimenti in programma per il prossimo aprile.

Moles: “Il mutamento del sistema editoriale è un processo irreversibile, ma necessita di una serie di regole”

"Significa che tutte le forze politiche sono consapevoli di quanto sia importante questo settore. Conferma che un esecutivo di unità nazionale non può prescindere dallo stanziare risorse a sostegno dell’intero comparto dell’editoria e della comunicazione".

Risanamento INPGI, transizione digitale e turnover generazionale: i progetti per l’editoria nel 2021

Transizione 4.0, credito d’imposta per spese in pubblicità e servizi digitali, incentivi per turnover generazione e voucher per le famiglie a basso reddito.

Martella: con legge di bilancio e DL Ristori “si possono considerate delineate le linee di intervento per il settore editoriale”

"Sono tutte misure che puntano a dare al settore elementi di certezza in un orizzonte temporale che non si preannuncia affatto facile".

SNAG, chiudono più di 1.400 edicole nel primo semestre 2020

“Se durante l’emergenza le edicole fossero state tutte chiuse, il settore sarebbe morto".

Il valore dell’economia dei dati per l’Italia potrebbe essere del 2,8% del Pil

I big data potrebbero valere almeno 50 miliardi di euro per il nostro Paese.

Latest news

Pjaca lancia il Torino, Sassuolo battuto 1-0

REGGIO EMILIA (ITALPRESS) - Seconda vittoria consecutiva in campionato per il Torino, la prima in trasferta. Al 'Mapei Stadium', la squadra di Juric piega...

Malagò e Vezzali festeggiano il trionfo olimpico della Pesistica

ROMA (ITALPRESS) - Si è svolto presso il Salone Onore del Coni l'evento che ha celebrato le tre medaglie olimpiche dei Giochi di Tokyo...

Centrodestra, Salvini “Federazione? Non voglio forzare nessuno”

ROMA (ITALPRESS) - "In cima alla mia agenda c'è 'quota 100' e il lavoro. Chiedete a Forza Italia: io ho fatto una proposta, non...

Franceschini “Napoli diventi sede festival omaggio a Pino Daniele”

ROMA (ITALPRESS) - "Mi piacerebbe molto, anche in omaggio a Pino Daniele, che Napoli diventasse la sede di un grande festival della musica internazionale,...

4.552 casi di Covid e 66 decessi, prosegue discesa ricoveri

ROMA (ITALPRESS) - Diminuiscono i casi Covid in Italia. Dalla lettura del bollettino del ministero della Salute si evince che i nuovi casi registrati...