21.5 C
Rome
venerdì, Agosto 19, 2022

TAG

Big tech

Wikipedia, dal 2021 contenuti a pagamento per big del web

Il servizio sarebbe una specie di versione a pagamento delle 'Api' di Wikipedia, cioè quegli strumenti tecnologici che servono a integrare pagine e informazioni all'interno dei propri servizi.

Il Pe voterà DSA e DMA in plenaria a dicembre

L’iter per l’approvazione delle due proposte prevede prima la votazione della commissione competente dell'Europarlamento.

Pagare le news, Facebook non ci sta e blocca le pagine dei media australiani

Il colosso dei social non ha neanche aspettato l’approvazione della legge prima di compiere un’azione così decisa perché, secondo Facebook, la legge “fraintende la relazione tra la nostra piattaforma e gli editori”.

Parlamento Ue convoca i CEO Big Tech per chiarimenti su concorrenza e tasse

"I social media dovranno occuparsi di ciò che accade sulle loro piattaforme".

Censura social di Trump, Ue: “Una sorta di 11 settembre nello spazio informativo”

"Non è rassicurante che le società private decidano de facto cosa ci è consentito vedere come utenti".

E-privacy, il Portogallo ora alla presidenza Ue lancia una nuova proposta europea

Le leggi che governano il settore erano "così inadeguate per l'economia digitale che un numero molto limitato di aziende è cresciuto in modo molto significativo".

Piattaforme online e libertà di espressione: “un intreccio di contraddizioni”

I più liberali ovviamente percepiscono subito l’impossibilità di una chiusura totale nei confronti della libertà di espressione, pur ricordando che le aziende della Silicon Valley sono pur sempre private.

Google a Ue: strutturare bene il Digital Services Act e “riflettere su questi importanti principi”

Il Digital Service Act è un regolamento importante da esaminare e mettere a punto.

Direttiva Ue ePrivacy: meno ricerca di abusi su minori, “a rischio i diritti dei bambini”

Le Big intendono continuare ad utilizzare gli strumenti volti a individuare abusi su minori nei Paesi Ue.

Il lavoro dell’Ue contro lo strapotere degli OTT, 2020 anno di importanti novità

È diventata anche più impellente la necessità di "riportare ordine ed equilibrio" nel mondo online in continua trasformazione.

Latest news