9.4 C
Rome
mercoledì, Ottobre 5, 2022

TAG

Apple

Apple, nuovi strumenti per proteggere la privacy degli utenti

Tutelare maggiormente la privacy degli utenti online e ridurre ulteriormente la raccolta sconsiderata dei cosiddetti Big Data.

Google introduce nuove funzioni privacy: maggiore tutela degli utenti

Questa iniziativa di Google mostra come le big tech abbiano compreso di dover adeguarsi alle richieste degli utenti.

Pubblicità mirata online: per Facebook il valore medio di ciascun utente è 16 dollari

Grazie alla pubblicità mirata nei primi 3 mesi di quest'anno Facebook ha incassato più di 48 dollari ad utente, cioè circa 16 dollari al mese.

Aggiornamento iOS, cambia la privacy e aziende tedesche ricorrono all’Antitrust

Gli sviluppatori sostengono che con questa modifica alla privacy potrebbero vedere le loro entrate pubblicitarie diminuire del 60%.

La Francia intende attuare la Web tax entro il 2020, per ora niente accordo globale

Sempre più urgente la necessità di regolamentare la tassazione per le multinazionali che operano in rete.

Le Big Tech chiedono all’Ue tutele giuridiche per rimozione dei contenuti illegali

Le Big Tech vogliono tutele nel DSA per quanto riguarda la rimozione di contenuti dannosi online.

L’Antitrust avvia istruttorie nei confronti di Google, Apple e Dropbox per i servizi di cloud computing

I procedimenti sono relativi a presunte pratiche commerciali scorrette e alla eventuale presenza di clausole vessatorie nelle condizioni contrattuali. L’Autorità Garante della Concorrenza e del...

Rinviato di qualche mese l’aggiornamento privacy di Apple criticato dagli editori

Apple rimanda l'aggiornamento del sistema operativo che contiene modifiche alla privacy.

Aggiornamento privacy Apple: editori preoccupati per possibili impatti sulla pubblicità

Il nuovo aggiornamento Apple contiene modifiche alla privacy che potrebbero danneggiare le entrate pubblicitarie degli editori.

Editori Usa chiedono alla Apple di pagare meno su App Store

Gli editori statunitensi scrivono a Apple per avere condizioni economiche più favorevoli nell'App Store.

Latest news