12.7 C
Rome
sabato, Dicembre 9, 2023

Sassuolo-Spezia 5-4 dopo i rigori, emiliani agli ottavi

REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Il Sassuolo vince 5-4 ai rigori contro lo Spezia al termine di una partita in cui i neroverdi pensavano di avere vita più facile. Invece l’imprecisione degli emiliani e la resistenza dei liguri ha prodotto 120′ di pathos fino alla soluzione dagli undici metri che proietta la squadra di Dionisi agli ottavi di Coppa Italia contro l’Atalanta. Nel primo tempo Cragno chiude Cipot dopo soli 30″, poi le due squadre cercano di trovare le misure ma la precisione scarseggia. La partita stenta a decollare, il primo tiro in porta al 40′ con Defrel, il cui mancino al volo sfiora il palo. Poi ci prova Castillejo su assist di Missori, palla ancora fuori. Un tiro di Mulattieri chiude un primo tempo deludente. Nella ripresa errore di Defrel, centrato da Pietra dopo un liscio incredibile di Gelashvili. Sbagliano Volpato (6′), Pietra (9), Mulattieri (16′ e 26′). Alla mezz’ora Cragno mette in angolo un tiro di Kouda, Dionisi immette Berardi e Bajrami, Laurientè non riesce a chiudere, la bandierina annulla un gol di Kouda (40′), Salvatore Esposito arriva con un secondo di ritardo su cross di Ekdal (48′). Supplementari in cui il Sassuolo ci prova in ogni modo ma Zoet è imbattibile mentre Kouda procura ancora grattacapi a – Cragno. Ai rigori sbaglia solo Moro ed esulta il Sassuolo.
– foto Image –
(ITALPRESS).

More articles

Latest article