8.6 C
Rome
venerdì, Maggio 7, 2021

Pole di Quartararo a Portimao, Bagnaia retrocesso, Marquez 6°

PORTIMAO (PORTOGALLO) (ITALPRESS) – Finale con giallo nelle qualifiche del Gran Premio del Portogallo di MotoGP. Francesco Bagnaia aveva conquistato la pole position, ma il suo tempo è stato cancellato perchè realizzato sotto bandiera gialla. E così la pole è andata a Fabio Quartararo su Yamaha, che ha preceduto di 89 millesimi Alex Rins su Suzuki e di 129 Johann Zarco su Ducati. “Per quanto mi riguarda non è una vera pole, so che Bagnaia ha fatto un tempo impossibile da pensare per me. La meritava lui”, le parole di Quartararo. Seconda fila per Jack Miller (Ducati), Franco Morbidelli (Yamaha) e Marc Marquez (Honda), mentre dalla terza partiranno Aleix Espargaro (Aprilia), Luca Marini (Ducati) e Joan Mir (Suzuki). Altra qualifica complicata per Valentino Rossi: il pilota della Yamaha Petronas è stato eliminato in Q1 e partirà dalla 17^ casella in sesta fila. Oltre a Jorge Martin, in ospedale per accertamenti dopo la brutta caduta in FP3, non è sceso in pista anche il giapponese Takaaki Nakagami, ancora dolorante dopo la scivolata di ieri. Il nipponico della Honda proverà fino all’ultimo a essere in gara.
(ITALPRESS).

More articles

Latest article

Coni, Malagò “Presenterò il mio programma al consiglio elettivo”

ROMA (ITALPRESS) - "I candidati avranno uno spazio dedicato ai programmi nel giorno delle elezioni. Io racconterò per bene i miei desideri e quello...

Vaccini, Fedriga “Lavoriamo alla seconda dose in vacanza”

ROMA (ITALPRESS) - "Stiamo vedendo se è possibile organizzare anche la possibilità di fare la seconda dose in vacanza. Ci stiamo lavorando, vediamo se...

I Coldplay lanciano il nuovo singolo “Higher Power” dallo spazio

ROMA (ITALPRESS) - Il nuovo singolo dei Coldplay, Higher Power, esce il 7 maggio. Il brano, prodotto da Max Martin, è disponibile in streaming...

Nasce l’Albo delle “librerie di qualità”

L'Albo sarà pubblicato in una pagina dedicata del sito internet istituzionale del Ministero della Cultura e sarà rinnovato annualmente.

L’Eba promuove le banche europee “Restano solide”

ROMA (ITALPRESS) - "Nessun baratro ma un plateau: se le banche gestiranno rapidamente e bene l'aumento dei crediti deteriorati, se i governi interverranno con...