26 C
Rome
mercoledì, Aprile 14, 2021

Meloni”Nomine segnale positivo ma serve discontinuità da governo Conte”

ROMA (ITALPRESS) – “So che ci vuole tempo, e apprezzo che qualche passo si sia compiuto». Lo dice, intervistata dal Corriere della Sera, la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, che parla di “segnale positivo” a proposito della sostituzione di Arcuri ma ribadisce che “per ora nei contenuti quello che Draghi sta facendo mi sembra molto simile a quello che faceva Conte. A partire – sottolinea – dall’ennesimo dpcm che tutti speravamo di non vedere più. La discontinuità non è una semplice nomina, si vede nei fatti”. La leader FdI spera che scelte come quelle di Curcio, Gabrielli e Figliuolo “possano rompere finalmente i ponti con il passato”. “Vedo ancora segnali preoccupanti”, come “agire con dpcm come si è appena fatto anzichè coinvolgere il Parlamento. Ormai l’emergenza dopo un anno è diventata quasi “normalità”. Bisogna tornare alle procedure ordinarie in democrazia”.
(ITALPRESS).

More articles

Latest article

L’1 maggio comincerà il ritiro della Nato dall’Afghanistan

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) - "Con il cambio di passo deciso oggi dalla Nato i soldati italiani e gli alleati lasciano l'Afghanistan. Si inizierà il...

Vaccino, Von der Leyen “Da Pfizer consegna anticipata 50 milioni dosi”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) - La Commissione europea ha raggiunto un accordo con Pfizer-BioNTech per la consegna anticipata di altre 50 milioni di dosi di...

Coronavirus, 16.168 nuovi casi e 469 decessi in 24 ore

ROMA (ITALPRESS) - Ancora una nuova crescita dei contagiati in Italia: sono 16.168 i nuovi positivi (ieri erano stati 13.447) a fronte però di...

Razzismo, Seedorf “Punire chi parla all’avversario coprendo la bocca”

STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) - "Perchè dovrei coprirmi la bocca se devo dire qualcosa al mio avversario? Dovrebbe davvero essere vietato poter parlare così, quando...

Governo, un sondaggio: fiducia in Draghi in calo ma resta alta

ROMA (ITALPRESS) - La fiducia nel presidente del Consiglio Mario Draghi in due mesi è passata dal 63.8% al 52.7% perdendo l'11.1% dei consensi....