26 C
Rome
mercoledì, Aprile 14, 2021

Legge elettorale, Zingaretti “Soglia 5% non è discutibile”

ROMA (ITALPRESS) – “E’ errato dire che siamo a metà legislatura e il tempo è breve, in due anni di legislatura è cambiato tutto. In questo anno, almeno cinque mesi sono stati totalmente dedicati a salvare l’Italia, noi riprendiamo un discorso che si era interrotto non per problemi politici”. Lo ha detto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, nel corso della conferenza stampa di presentazione delle proposte di riforma costituzionale del Pd. “Per quanto riguarda la riforma della legge elettorale, la soglia del 5% credo sia una soglia non discutibile. Quel 5% – ha aggiunto – non è a caso, è frutto di un dibattito e permette di dare stabilità al parlamento e maggioranze certe. Il 5% non è un numero figlio della casualità, ma figlio di un confronto politico molto serrato e per il Pd è una delle condizioni per andare avanti. Il sistema perfetto non esiste, ma esprimere le preferenze garantisce rapporto tra eletto ed elettore ed è importante mantenere la parità di genere”, ha chiosato Zingaretti.
(ITALPRESS).

More articles

Latest article

L’1 maggio comincerà il ritiro della Nato dall’Afghanistan

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) - "Con il cambio di passo deciso oggi dalla Nato i soldati italiani e gli alleati lasciano l'Afghanistan. Si inizierà il...

Vaccino, Von der Leyen “Da Pfizer consegna anticipata 50 milioni dosi”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) - La Commissione europea ha raggiunto un accordo con Pfizer-BioNTech per la consegna anticipata di altre 50 milioni di dosi di...

Coronavirus, 16.168 nuovi casi e 469 decessi in 24 ore

ROMA (ITALPRESS) - Ancora una nuova crescita dei contagiati in Italia: sono 16.168 i nuovi positivi (ieri erano stati 13.447) a fronte però di...

Razzismo, Seedorf “Punire chi parla all’avversario coprendo la bocca”

STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) - "Perchè dovrei coprirmi la bocca se devo dire qualcosa al mio avversario? Dovrebbe davvero essere vietato poter parlare così, quando...

Governo, un sondaggio: fiducia in Draghi in calo ma resta alta

ROMA (ITALPRESS) - La fiducia nel presidente del Consiglio Mario Draghi in due mesi è passata dal 63.8% al 52.7% perdendo l'11.1% dei consensi....