13.6 C
Rome
giovedì, Ottobre 28, 2021

Incontro Governo-Sindacati, più impegno per la sicurezza sul lavoro

ROMA (ITALPRESS) – Si è svolto a Palazzo Chigi l’incontro tra il premier, Mario Draghi, e i leader di Cgil, Cisl e Uil Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombardieri. Al centro del tavolo di confronto l’intervento per cercare di ridurre il numero di morti sul lavoro. “Usciamo da questo incontro con notizie positive. Riguardo al decreto sulla sicurezza sui luoghi di lavoro, contiene richieste importanti, del tipo di un potenziamento delle assunzioni e della dotazione di organico negli ispettorati del lavoro, di un coordinamento di tutti i soggetti che operano sulla salute e la sicurezza. Verrà potenziato e affrontato il tema della sospensione delle attività, laddove non vengano rispettate le norme di sicurezza”, ha detto Landini. “E’ stato un incontro positivo per i contenuti, importante perchè arriva alla vigilia della grande manifestazione di sabato a piazza San Giovanni. Il governo ci ha comunicato che nel decreto fiscale entreranno prime misure importanti sul tema della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro: c’è un forte potenziamento del ruolo e della funzione dell’Ispettorato nazionale del lavoro, si accelerano le procedure di reclutamento e di assunzione di ispettori, per rafforzare verifiche e controlli nei luoghi di lavoro”, ha sottolineato Sbarra. “In arrivo provvedimenti per combattere la strage di lavoratori e delle lavoratrici: sarà possibile, da dopodomani, sospendere l’attività di aziende che violano le norme sulla sicurezza, che hanno lavoratori non regolari in una percentuale superiore al 10%. Le attività saranno sospese, ma le aziende dovranno comunque pagare la retribuzione ai lavoratori”, ha osservato Bombardieri.
(ITALPRESS).

More articles

Latest article

Ddl Zan, Renzi “Disastro politico per totale incapacità del Pd”

ROMA (ITALPRESS) - "Sul DDL Zan si è consumato un disastro politico, gestito con totale incapacità dal PD di Enrico Letta, che prima ha...

AGCOM, pubblicato l’Osservatorio sulle comunicazioni n. 3/2021

Dal giugno 2017 al giugno 2021 le copie giornaliere cartacee complessivamente vendute registrano una contrazione del 40%.

Gruppo Cap, i depuratori pubblici saranno trasformati in bioraffinerie

MILANO (ITALPRESS) - Trasformare i depuratori pubblici esistenti in bioraffinerie. E' questo il piano con il quale il Gruppo Cap, gestore del servizio idrico...

G20, a Roma oltre 5 mila agenti in più per la sicurezza

ROMA (ITALPRESS) - Il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, ha presieduto al Viminale il Comitato Nazionale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, a cui hanno...

AGCOM sanziona Radio Studio 105: “Espressioni volgari contro donne e omosessuali”

L’Autorità ha sanzionato con una multa di 125 mila euro la società Radio Studio 105. Per due puntate del programma “Lo Zoo di 105”.