18.5 C
Rome
sabato, Novembre 26, 2022

Il Napoli piega la Lazio allo scadere e aggancia il Milan

ROMA (ITALPRESS) – Vittoria di enorme importanza per il Napoli, che nel posticipo dell’Olimpico si impone per 2-1 all’ultimo respiro su una Lazio che avrebbe probabilmente meritato un punto. I gol tutti nel secondo tempo: Pedro risponde a Insigne, poi nel recupero Fabian Ruiz firma il successo che porta il Napoli in testa alla classifica, a pari merito col Milan. Il primo squillo è dei padroni di casa, i quali sfiorano il vantaggio al 6′ quando Luis Alberto calcia fuori di prima intenzione da ottima posizione dopo un assist al bacio dalla destra di Felipe Anderson. Tre minuti dopo lo spagnolo serve in area Immobile che stoppa bene ma conclude a lato in allungo. Il bomber biancoceleste ci riprova al 21′ con un bel destro a giro con cui lascia impietrito Ospina, ma la sfera che termina alta di poco. I partenopei sembrano in difficoltà e si fanno vedere per la prima volta al 24′, quando Zielinski calcia nell’angolino dal limite con il destro trovando però pronto Strakosha alla deviazione in tuffo. La prima frazione è molto vivace, ma termina senza reti. La prima occasione della ripresa è ancora per i biancocelesti, che ci provano dal limite al 7′ con Felipe Anderson ma Ospina è attento.
La gara cambia però al 17′, quando gli uomini di Spalletti passano in vantaggio. Elmas, dal limite dell’area, riesce a servire a rimorchio Insigne, che di prima intenzione calcia con il destro trovando l’angolino basso alla sinistra di un incolpevole Strakosha firmando così l’1-0. Il capitano ospite trova il raddoppio pochi istanti dopo, ma l’arbitro annulla per fuorigioco dopo la segnalazione del Var. Al 35′ Politano ha sul sinistro la palla del 2-0 dopo un rapido contropiede, ma Strakosha salva di piede in uscita. Due minuti più tardi è Ospina a salvare i suoi su un mancino a giro dal limite di Pedro. Lo spagnolo è l’ultimo ad arrendersi e al 43′ pesca il jolly quando si vede arrivare la sfera a mezza altezza al limite dell’area, si coordina alla perfezione e di collo sinistro pieno calcia nell’angolino alla destra di Ospina che può solo toccare senza però impedire il gol dell’1-1. Quando sembra tutto finito, negli ultimi istanti di recupero ci pensa Fabian Ruiz a regalare i 3 punti agli azzurri con un mancino chirurgico dal limite che si infila alla destra di Strakosha. Per il Napoli arriva così una vittoria vitale che catapulta la squadra azzurra in Paradiso. Sconfitta dolorosa invece per la Lazio, che rimane settima, a 43 punti.
(ITALPRESS).

More articles

Latest article