12.4 C
Rome
giovedì, Maggio 13, 2021

Coronavirus, Bonomi “Tensioni sociali per errori governo e regioni”

ROMA (ITALPRESS) – “La frattura della coesione sociale, dipende dal fatto che gli italiani ritengono di aver fatto dei sacrifici, rovinati dagli errori e dai ritardi di Governo e Regioni”.
Lo ha detto il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, intervenendo a Sky Tg24 Economia. “Servono decisioni serie, rapide e condivise che in questo momento non si vedono. Gli italiani non capiscono più in che direzione va il Paese. La politica dà l’impressione di pensare più a un ritorno elettorale che al bene del Paese. Questo, da italiano, rimane il mio governo, ma vedo che non ascolta e prende decisioni unilaterali”, ha aggiunto il leader degli industriali, per il quale inoltre “la battaglia di Milano è la battaglia dell’interno Paese. O ragioniamo come comunità, o non riusciremo a uscire da una crisi così forte”.
(ITALPRESS).

More articles

Latest article

Vincono Inter, Atalanta, Milan e Juve, Genoa salvo

PALERMO (ITALPRESS) - Vincono le squadre di testa nell'ultimo turno infrasettimanale a due giornate dal termine della stagione. L'Inter campione d'Italia porta a quattro...

Cagliari e Fiorentina si annullano, finisce 0-0

CAGLIARI (ITALPRESS) - Cagliari e Fiorentina non si fanno male, puntellano la classifica con un punto a testa e compiono un altro passo verso...

Draghi nomina Elisabetta Belloni direttore generale del Dis

ROMA (ITALPRESS) - Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha nominato l'ambasciatore Elisabetta Belloni direttore generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, in...

Vaccini, dal 17 maggio via libera alle prenotazioni per i 40enni

ROMA (ITALPRESS) - Da lunedì 17 maggio le Regioni potranno avviare le prenotazioni vaccinali anche per gli over 40. La struttura commissariale guidata dal...

Coronavirus, 7.852 nuovi casi e 262 decessi in 24 ore

ROMA (ITALPRESS) - Nuova leggera crescita dei casi di coronavirus in Italia. Secondo il consueto bollettino del Ministero della Salute, i nuovi positivi sono...