4.2 C
Rome
venerdì, Dicembre 8, 2023

Appalti, droga e fondi del Pnrr, 4 arresti a Pescara

PESCARA (ITALPRESS) – Droga, tangenti e corruzione. Un’operazione della Guardia di Finanza di Pescara ha portato a 4 arresti, con la contestazione di numerosi reati, tra cui corruzione, turbata libertà degli incanti, peculato, detenzione e cessione di sostanze stupefacenti.
Le misure cautelari sono state disposte dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Pescara, Fabrizio Cingolani, su richiesta della Procura della Repubblica di Pescara e sono state eseguite dai militari del Nucleo di Polizia Economico – Finanziaria della Guardia di Finanza.
Scoperte presunte procedure irregolari di affidamento di opere pubbliche e appalti di lavori, tra cui cantieri per la manutenzione delle strade della città finanziati dai fondi Pnrr per un valore di 5 milioni di euro.
“In cambio degli affidamenti diretti e dei subappalti, dei pareri favorevoli e dell’accelerazione dei pagamenti per le commesse pubbliche”, sottolinea la Guardia di Finanza in una nota, un imprenditore avrebbe dato a un dirigente del Comune di Pescara soldi, droga, regali “e altre utilità”.

– foto ufficio stampa Guardia di Finanza –

(ITALPRESS).

More articles

Latest article