26 C
Rome
mercoledì, Aprile 14, 2021

A gennaio in netto calo le vendite al dettaglio

ROMA (ITALPRESS) – A gennaio 2021 l’Istat stima un calo su base mensile per le vendite al dettaglio del 3% in valore e del 3,9% in volume. A una lieve crescita delle vendite dei beni alimentari (+0,1% in valore e +0,3% in volume) si contrappone una forte riduzione per i beni non alimentari (-5,8% in valore e -7,2% in volume).
Nel trimestre novembre 2020-gennaio 2021, le vendite al dettaglio diminuiscono del 6,7% in valore e del 7,3% in volume. L’andamento negativo è determinato dai beni non alimentari che calano del 13,2% in valore e del 14,0% in volume, mentre le vendite dei beni alimentari sono in crescita (+1,9% sia in valore, sia in volume).
Su base annua, a gennaio, le vendite al dettaglio diminuiscono del 6,8% in valore e dell’8,5% in volume. Anche in questo caso si registra un deciso calo per i beni non alimentari (-15,5% in valore e -17,1% in volume) e un aumento per i beni alimentari (+4,5% in valore e +3,8% in volume).
Per quanto riguarda i beni non alimentari, si registrano variazioni tendenziali negative per quasi tutti i gruppi di prodotti ad eccezione di Elettrodomestici, radio, tv e registratori (+11,7%) e Dotazioni per l’informatica, telecomunicazioni, telefonia (+9,9%). Le flessioni più marcate riguardano Calzature, articoli in cuoio e da viaggio (-36,4%) e Abbigliamento e pellicceria (-33%).
(ITALPRESS).

More articles

Latest article

Vaccino, Von der Leyen “Da Pfizer consegna anticipata 50 milioni dosi”

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) - La Commissione europea ha raggiunto un accordo con Pfizer-BioNTech per la consegna anticipata di altre 50 milioni di dosi di...

Coronavirus, 16.168 nuovi casi e 469 decessi in 24 ore

ROMA (ITALPRESS) - Ancora una nuova crescita dei contagiati in Italia: sono 16.168 i nuovi positivi (ieri erano stati 13.447) a fronte però di...

Razzismo, Seedorf “Punire chi parla all’avversario coprendo la bocca”

STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) - "Perchè dovrei coprirmi la bocca se devo dire qualcosa al mio avversario? Dovrebbe davvero essere vietato poter parlare così, quando...

Governo, un sondaggio: fiducia in Draghi in calo ma resta alta

ROMA (ITALPRESS) - La fiducia nel presidente del Consiglio Mario Draghi in due mesi è passata dal 63.8% al 52.7% perdendo l'11.1% dei consensi....

Pubblicità, Nielsen: a febbraio -12.3% “ci aspetta un anno non facilmente prevedibile”

Febbraio segna il confine tra il ‘prima’ e il ‘dopo’ per le nostre vite, l’economia ed anche per la nostra industry. Il dato negativo di febbraio 2021 non è dunque inaspettato.