Spoleto, giornalismo a scuola con il Corso propedeutico “Walter Tobagi”

Sono ripresi i seminari nelle scuole di Spoleto per la XIII edizione del Corso propedeutico di giornalismo “Walter Tobagi”, organizzato dall’Associazione Amici di Spoleto presieduta da Dario Pompili, in collaborazione con il Comune di Spoleto.

Le lezioni sono ricominciate  con i ragazzi dell’Istituto Alberghiero “Giancarlo De Carolis” che, insieme a quelli dell’Istituto di Istruzione superiore Sansi – Leonardi Volta, coinvolti nell’ambito di un programma di alternanza scuola-lavoro in collaborazione con il Consorzio della Bonificazione Umbra, realizzeranno servizi giornalistici su vari argomenti che riguardano il territorio spoletino per articoli di stampa,  testate online, trasmissioni radiofoniche e un telegiornale. I lavori svolti dai ragazzi in questo anno scolastico, saranno presentati nell’ambito di un evento che si terrà lunedì 28 maggio 2017, anniversario della morte di Walter Tobagi.

In particolare, gli allievi che frequentano il corso per il secondo anno consecutivo, sono  stati introdotti martedì 7 novembre al giornalismo online da Sara Cipriani (direttore Tuttoggi.info e Uspi) in collaborazione con USPI (Unione Stampa Periodica Italiana, associazione di categoria che rappresenta la piccola e media editoria cartacea e online).

Il Corso propedeutico di giornalismo “Walter Tobagi” è stato avviato  tredici anni fa per ricordare la figura di Walter Tobagi, giornalista del Corriere della Sera, nato nella frazione di San Brizio di Spoleto e morto a Milano nel 1980 in un attentato delle Brigate Rosse. Essenziali sostenitori del progetto sono la Fondazione Carispo e la Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini. Il Corso è coordinato da Antonella Manni  con il supporto di  Antonella Proietti del Comune di Spoleto, Davide Fabrizi e Marco Rambaldi dell’ufficio stampa del Comune di Spoleto. Quale tema conduttore degli elaborati, l’assessore alla formazione e istruzione del Comune di Spoleto, Maria Elena Bececco, ha indicato una frase di uno dei maestri del giornalismo, Indro Montanelli: “Un popolo che ignora il proprio passato non saprà mai nulla del proprio presente”.

In occasione della cerimonia conclusiva, l’Associazione Amici di Spoleto attribuirà anche un riconoscimento in ricordo di Dante Ciliani, presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Umbria recentemente scomparso.

da: TuttOggi.info

Messaggio promozionale