15.9 C
Rome
martedì, Settembre 22, 2020

Piaggio, 5 mila scooter a 3 ruote per Poste Italiane

ROMA (ITALPRESS) – Il Gruppo Piaggio si è aggiudicato la gara indetta a livello comunitario da Poste Italiane per la fornitura di 5 mila scooter termici a tre ruote, da adibire al recapito postale. Il valore complessivo della commessa ammonta a oltre 31 milioni. Il veicolo oggetto del contratto di fornitura è il nuovo scooter Piaggio 3W- Delivery 125cc Euro 5, appositamente progettato e sviluppato dal Gruppo Piaggio per far fronte alle esigenze di trasporto e consegna delle flotte aziendali e alle richieste tipiche del delivery. E’ caratterizzato da una capacità di carico di 95 kg con la combinata dei portapacchi anteriore e posteriore. Inoltre, grazie alle “ruote alte” e al sistema basculante posteriore a doppia ruota, garantisce un’elevata stabilità e sicurezza nella guida. Poste Italiane ha riconosciuto lo scooter come la migliore soluzione per il trasporto di importanti volumi, capace di garantire al contempo sicurezza e manovrabilità. La consegna della flotta si concluderà entro la prima metà del 2021.
(ITALPRESS).

More articles

Latest article

Michel in quarantena, Consiglio Europeo rinviato

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) - Il Consiglio europeo che si sarebbe dovuto tenere giovedì e venerdì prossimi è stato rinviato alla prossima settimana: il presidente...

Coronavirus, 1.392 nuovi casi in 24 ore

ROMA (ITALPRESS) - Sono 1.392 i nuovi contagi da Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore, e 14 i decessi che portano il totale delle...

Pensioni, Corte dei Conti “Verificare la sostenibilità di Quota 100”

ROMA (ITALPRESS) - "Mentre nel 2018 il quadro normativo che fa da sfondo alla gestione dell'Inps ha registrato una sostanziale stabilità, significativi elementi di...

Emendamento M5S: social media manager per allargare la platea OdG e Inpgi

Senatori M5S presentano un emendamento per l'ampliamento della platea Inpgi e OdG.

Palenzona “Recovery Fund può essere chiave della rigenerazione urbana”

MILANO (ITALPRESS) - "In un periodo complicato come quello che stiamo vivendo è fondamentale ricreare una cultura d'impresa e di rispetto dell'impresa privata, anche...