32.4 C
Rome
venerdì, Luglio 10, 2020

Farmaci anti-covid venduti online, Nas oscurano 14 siti

ROMA (ITALPRESS) – I carabinieri del Nas hanno oscurato 14 siti web in cui si promuovevano o vendevano medicinali non autorizzati o che vantavano proprietà anti-COVID.
I militari di Torino e Udine hanno scoperto che i siti, che si trovavano su server esteri, avevano posto in vendita illegalmente anche medicinali ad azione dopante, antidolorifica e per il trattamento della disfunzione erettile. Tra questi c’erano in vendita, anche in lingua italiana, medicinali a base di clorochina e di idrossiclorochina, antimalarici il cui impiego è stato temporaneamente autorizzato dall’Agenzia Italiana del Farmaco per il trattamento (e non la profilassi) dei pazienti affetti Sars-Cov-2 e la cui dispensazione è prevista esclusivamente a livello ospedaliero, a causa nelle rigorose condizioni d’impiego ancora sottoposte a sperimentazioni e studi clinici.
(ITALPRESS).

More articles

Latest article

Elicottero precipita nel Tevere, si cerca l’equipaggio

ROMA (ITALPRESS) - Un elicottero è precipitato questo pomeriggio nel Tevere, a Nazzano Romano. Sul posto, per le ricerche, sono intervenuti i vigili del...

Coronavirus, aumentano ancora i nuovi positivi, stabili i decessi

ROMA (ITALPRESS) - Prosegue il trend in aumento dei casi di coronavirus in Italia; nelle ultime 24 ore si registrano 276 nuovi casi contro...

Assopopolari, Sforza Fogliani riconfermato presidente all’unanimità

ROMA (ITALPRESS) - L'assemblea ordinaria dell'Associazione Nazionale fra le Banche Popolari, ha deliberato il rinnovo delle cariche sociali confermando alla presidenza Corrado Sforza Fogliani,...

Sarri come Guardiola “Contro l’Atalanta come dal dentista”

TORINO (ITALPRESS) - "L'Atalanta va considerata una realtà, una squadra che sta facendo benissimo, ha numeri di grandissimo livello durante tutta la stagione, soprattutto...

Nella mobilità post-lockdown la propria auto è il mezzo più sicuro

ROMA (ITALPRESS) - Dopo il lungo periodo di lockdown che ci ha costretti a casa, nel post Covid-19 la propria vettura è nettamente percepita...