Deposito legale e Convenzioni USPI, scadenze di febbraio 2018

Gli editori interessati su  base territoriale.

In base agli accordi sottoscritti dall’USPI con le Biblioteche Nazionali Centrali di Roma e Firenze per il “deposito legale” dei prodotti editoriali presso gli Archivi Nazionali (DPR 252/06), gli editori associati USPI possono effettuare la consegna in forma cumulativa delle copie diffuse al pubblico, a scadenze differenziate per Regioni e per periodicità della testata.

ENTRO IL MESE DI FEBBRAIO

Gli editori con sede principale in LIGURIA, VENETO, FRIULI VENEZIA GIULIA, EMILIA ROMAGNA, TOSCANA, UMBRIA e MARCHE

– che pubblicano QUOTIDIANI, PLURISETTIMANALI (meno di 5 uscite a settimana) e SETTIMANALI e relativi supplementi e allegati, sono tenuti ad effettuare la consegna delle copie distribuite al pubblico nel 4° trimestre dell’anno (ottobre-dicembre 2017);

– che pubblicano QUATTORDICINALI, QUINDICINALI, MENSILI e di ALTRA PERIODICITA’ e relativi supplementi e allegati, sono tenuti ad effettuare la consegna delle copie dei periodici distribuite al pubblico nel 2° semestre dell’anno (luglio-dicembre 2017).

Ricordiamo la necessità di allegare a questa prima spedizione annuale un certificato di iscrizione all’USPI per l’anno 2018.

Rammentiamo che per il deposito delle copie presso le Biblioteche regionali e provinciali la cadenza stabilita dalla legge è ogni 60 giorni.

Gli indirizzi:
– Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, Viale Castro Pretorio 105, 00185 Roma.
– Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, Via Tripoli 36/44, 50122 Firenze

Facciamo presente, infine, che gli editori online non devono effettuare alcun deposito.
Per qualsiasi chiarimento e ulteriore informazione contatta gli uffici della Segreteria USPI, o visita l’Area soci del sito www.uspi.it.

(Foto: Biblioteca Nazionale in Firenze – da wikipedia.org,  Author Gryffindor, CC BY-SA 3.0)

Messaggio promozionale