0.3 C
Rome
lunedì, Marzo 8, 2021

Coronavirus, 13.571 nuovi casi e 524 decessi in 24 ore

ROMA (ITALPRESS) – Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati registrati 13.571 nuovi casi di coronavirus contro i 10.497 di ieri. I tamponi effettuati sono 279.762, in aumento rispetto a ieri quando erano 254.070. Il rapporto tamponi/positivi si attesta al 4,85%. E’ quanto riporta il bollettino del Ministero della Salute.
Secondo il bollettino, i morti oggi sono 524 (ieri erano 603) mentre i guariti sono 25.015 e gli attuali positivi sono 523.553, con una riduzione di 11.971 unità.
Si allenta la pressione negli ospedali con un calo dei pazienti ricoverati, che oggi sono 22.469, 230 in meno rispetto a ieri. Nelle terapie intensive ci sono 2.461 pazienti, con una riduzione complessiva di 26 unità nelle ultime 24 ore e con 152 nuovi ingressi oggi. Le persone in isolamento domiciliare sono 498.623.
Per quanto riguarda la diffusione del contagio nelle singole regioni, il maggiore incremento di casi si registra in Lombardia (1.876), seguono Sicilia (1.486) e Veneto (1.359).
(ITALPRESS).

More articles

Latest article

Pirlo chiede tecnica e pazienza “Col Porto è come una finale”

TORINO (ITALPRESS) - "La Juve deve fare una partita molto tecnica perchè affronteremo una squadra molto compatta, con due linee molto strette, ci sarà...

In occasione della festa della donna, ritorna ‘Feminism’: la Fiera dell’editoria femminile

Le madrine della quarta edizione di Feminism sono la scrittrice Dacia Maraini e la storica Luisa Passerini.

Agnelli cita Draghi e avverte “Pensare a interessi collettivi”

TORINO (ITALPRESS) - Il presidente della Juventus e dell'ECA (European Club Association) Andrea Agnelli ha tenuto oggi un discorso in collegamento da Torino durante...

Recovery, Franco “Una priorità, risorse da fine estate”

ROMA (ITALPRESS) - "Il piano rappresenta certamente una priorità per il Governo, per il Paese e per il ministero dell'Economia. Questo è il primo...

Covid, via libera al vaccino AstraZeneca anche per gli over 65

ROMA (ITALPRESS) - Con una circolare firmata dal direttore generale Prevenzione del ministero della Salute, Giovanni Rezza, arriva il via libera all'uso del vaccino...